Al momento stai visualizzando Rea: dalle aste elettriche nessun beneficio per i consumatori

Rea: dalle aste elettriche nessun beneficio per i consumatori

La campagna informativa sul passaggio al mercato libero non c’è, regna la disinformazione

Nonostante la grande partecipazione all’asta per le 26 aree territoriali del mercato elettrico, i consumatori non vedranno alcun beneficio in termini di prezzi. Anzi, i prezzi della luce saranno più alti dei picchi pre-crisi e addirittura più alti del prezzo di gara nelle aree Sud1 e Sud2.

Non basta dare indicazioni invitando gli utenti a visitare siti dedicati senza essere guidati e avere informazioni chiare e trasparenti. Migliaia di persone si rivolgono a noi per ricevere informazioni e supporto sul passaggio al mercato libero.
La campagna informativa promessa dal Governo latita. La disinformazione regna sovrana, lasciando i cittadini in balia di un sistema complesso e opaco. Abbiamo più volte offerto la nostra collaborazione per supportare le istituzioni in questa fase delicata e richiesto l’apertura di un tavolo, ma non abbiamo avuto nessuna risposta.

L’Adoc chiede al Governo un cambio di rotta. È urgente un piano di informazione capillare e trasparente per accompagnare i cittadini nel passaggio al mercato libero. Non possiamo permettere che le famiglie siano lasciate sole in questa fase cruciale.