Al momento stai visualizzando REA (ADOC): NESSUNA PROROGA DEL MERCATO TUTELATO. INCONTRO URGENTE CON MINISTRO FRATIN

REA (ADOC): NESSUNA PROROGA DEL MERCATO TUTELATO. INCONTRO URGENTE CON MINISTRO FRATIN

Apprendiamo dal Consiglio dei Ministri che non ci sarà spazio per una proroga del mercato tutelato che terminerà per il gas a partire dal 10 gennaio e per la luce a partire dal primo aprile con l’eccezione per le categorie vulnerabili.
Per 5 milioni di famiglie coinvolte non ci sarà, dunque, alcuna proroga del mercato tutelato, ma tre strumenti a disposizione: una campagna informativa, un monitoraggio rafforzato dei prezzi e l’individuazione degli operatori che subentreranno nella fornitura (in assenza di scelta da parte dell’utente).
L’opera di controllo per evitare speculazioni sarà in capo ad Arera, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, e coinvolgerà anche le Associazioni dei consumatori “maggiormente rappresentative”.
Sia pure in ritardo e a ridosso della fine del mercato tutelato, la campagna informativa ed il monitoraggio sui prezzi diventano utili se attuate sin da subito ed in maniera capillare. Reiteriamo la richiesta già partita insieme alle altre associazioni dei consumatori di un incontro urgente con il Ministro Picchetto Fratin per fugare ogni dubbio e mettere in campo tutti gli strumenti previsti.
I consumatori hanno bisogno di certezze e di non essere “violentati” dalle continue ed estenuanti chiamate commerciali, che spesso nascondono delle truffe. Allo stesso tempo noi come Associazione dei Consumatori vogliamo capire come verrà effettuato il monitoraggio sui prezzi per evitare speculazioni e tutelare i consumatori.