Al momento stai visualizzando Aumento Tariffe Sky inammissibili. Tema urgente per il CNCU

Aumento Tariffe Sky inammissibili. Tema urgente per il CNCU

È inammissibile la decisione di Sky di aumentare i costi di diversi abbonamenti di oltre il 20% dal primo giugno 2024. Ad affermarlo in una nota Anna Rea, Presidente Adoc Nazionale. Un aggravio per i consumatori che si trovano, ancora una volta, a fronteggiare un eccessivo rincaro da parte di una piattaforma che offre pacchetti esclusivi. Una vera e propria imposizione che gli appassionati di sport possono subire passivamente, pur avendo facoltà di recedere senza però poter avere altra alternativa alla visione di tali pacchetti – spiega la Presidente dell’Associazione dei Consumatori.

Concordiamo con il sottosegretario al Mimit e Presidente Cncu il Massimo Bitonci: come ADOC chiediamo di verificare che gli aggiornamenti delle tariffe abbiano una base di regolarità e di inserire questo tema all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti – conclude Anna Rea.